SFF, AS FILM FESTIVAL è il primo festival cinematografico realizzato con la  partecipazione attiva di persone che si riconoscono nella condizione autistica e nella sindrome di Asperger. Un festival uguale agli altri, però diverso. Uguale perché, pur promuovendo una corretta informazione sul tema, non è un festival sull’autismo, ma un vero festival internazionale di cinema ed arti visive; diverso perché oltre a promuovere la cultura cinematografica, si serve del cinema come strumento di inclusione sociale. Nel corso dell’anno, i partecipanti al progetto si incontrano, vedono film, discutono di cinema in un contesto protetto in cui possono nascere amicizie ed affetti. Il festival è solo l’ultima fase del percorso che arriva solo per chi si sente pronto. Il progetto li aiuta gradualmente a socializzare con coetanei nella condizione autistica, quindi ad entrare in contatto con persone neurotipiche, infine ad affrontare la collettività, fino a sentirsi parte attiva di essa.
ASFF intende promuovere, o meglio contribuire a formare, una cultura dell’autismo e dell’Asperger, ovvero mostrare l’autismo in una luce nuova, non semplicemente in quanto handicap o mancanze, ma come forza, come risorsa, come punto di vista diverso sulla realtà, secondo l’idea per cui “Il mondo ha bisogno di tutti i tipi di mente” (Temple Grandin). ASFF vuole concorrere a cambiare una volta per tutte la percezione che il mondo neurotipico ha dell’autismo e intende farlo invertendo i ruoli: per una volta la parte attiva sono i soggetti autistici e, per una volta, come ama sottolineare uno dei ragazzi che partecipa al progetto “Siamo NOI che facciamo qualcosa per VOI!”.
Da ASFF, giunto ormai alla sua quarta edizione nasce ASFF ON THE ROAD. Lo scopo è rendere accessibile l’archivio audiovisivo del festival ad un pubblico più ampio possibile e favorire l’incontro e la collaborazione attiva tra lo staff del festival ed altri giovani di tutta Italia. ASFF ON THE ROAD è pensato come versione itinerante
di ASFF: anno per anno, raccoglie il meglio dell’edizione passata e si arricchisce di nuovi contenuti proposti dalle realtà che ospitano l’iniziativa.
VERONA è la prima tappa di questa nuova esperienza, e I FANTASTICI 15 sono i meravigliosi compagni di avventura che affiancheranno lo staff di ASFF. Come per ASFF anche ASFF ON THE ROAD sarà diviso in sezioni: ANIMATION NOW! è la sezione dedicata al cinema internazionale d’animazione, presenta 15 cortometraggi scelti tra oltre 370 provenienti da tutto il mondo; RAGIONEVOLMENTE DIFFERENTI è la vetrina che raccoglie opere che hanno come tema la neurodiversità, o che sono realizzati da filmmaker nella condizione autistica. Oltre al cinema ci sarà anche spazio per il teatro, per gli incontri e per i dibattiti, e soprattutto ci sarà la possibilità di conoscere un gruppo di ragazze e ragazzi che ce la mette tutta per dare il proprio contributo alla collettività.